Ritorna negli Iblei il concorso nazionale di poesia premiato dal Senato: ecco dove

le-giurie.jpg

Una bella iniziativa culturale che premia poeti in erba e non, con l’autorevole riconoscimento da parte del Senato della Repubblica, in un piccolo centro ibleo. Un’iniziativa che, nel corso degli anni, ha acquisito una sua autorevolezza.

Anche quest’anno, infatti, Chiaramonte Gulfi diventa patria della poesia grazie alla IX edizione del Concorso Nazionale di Poesia “Chiaramonte Gulfi – Città dei Musei” organizzato dall’associazione culturale ArciVersi e con la direzione artistica del poeta Sergio D’Angelo. Finalmente è disponibile il bando di partecipazione per l’edizione 2017.

Il Concorso Nazionale che si svolge ogni anno a Chiaramonte ed è stato insignito della medaglia di bronzo del Senato della Repubblica e del Patrocinio Gratuito della Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana, a testimonianza del grandissimo valore storico e culturale che il Concorso ha raggiunto in questi anni. Tante le novità per l’edizione 2017: la giuria, ad esempio, è stata quasi del tutto rinnovata.

Sergio D’Angelo, spiega: “Anche quest’anno, visto il grande riscontro avuto durante l’edizione precedente, abbiamo deciso di riproporre la sezione dei libri editi, oltre a quelle relative ai singoli componimenti poetici”.

Faranno parte della giuria dei libri editi Sergio Russo, Fernando Lena, Santina Lazzara, Raffaele Gueli, Gino Interi. Per quanto riguarda, invece, le sezioni di poesia, la giuria è composta da Pippo Di Noto, Giusy Zingale, Maria Concetta Trovato, Dario Pepe, Patrizia Sardisco. Tutti i membri di entrambe le giurie fanno parte del mondo della cultura, dell’editoria e dell’insegnamento.

La sezione libri editi, inoltre, si arricchisce quest’anno di un’ulteriore novità: sarà possibile, infatti, spedire una copia in Pdf, oltre che cartacea, del libro che si intende far partecipare al concorso. Sostanzialmente invariate, invece, le sezioni che riguardano le poesie inedite: sezione A, riservata ai ragazzi fino ai 18 anni, sezione B, riservata ai concorrenti dai 18 anni in su, e sezione C “Terra Matta” riservata alle poesie in dialetto siciliano. I vincitori di sezione riceveranno, oltre ad un trofeo, un premio in denaro.

Ospiti di questa IX edizione, il duo musicale composto da Mario Scollo e Martina Occhipinti e il cantautore bolognese Roberto Vitale, accompagnato da Massimiliano Usai. Il bando scade il 31 maggio 2017, mentre la cerimonia di premiazione si terrà domenica 30 luglio 2017 alle ore 20.30 pressi giardini comunali di Chiaramonte.

La partecipazione è gratuita. Sergio D’Angelo, infine, dichiara: “Ringrazio come sempre i miei collaboratori, Alessandro D’Amato e Giovanni Catania e invito tutti i poeti a partecipare a questa edizione. L’anno scorso abbiamo sfiorato gli 800 componimenti pervenuti. Quest’anno, sono certo che supereremo questa soglia. Il nostro concorso è diventato ormai un punto di riferimento per il circuito culturale italiano e di ciò siamo davvero orgogliosi”.

Per info: poesia.musei@gmail.com

Per scaricare il bando:

https://sites.google.com/site/poesiacittadeimusei/
https://www.facebook.com/groups/1533348830280004/?fref=ts

Condividi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *