Pokémon Go, Trump e David Bowie: ecco cosa hanno cercato gli italiani su Google nel 2016

google.jpg

Il 2016 è volato via e anche quest’anno ha lasciato numerose tracce: alcune delle quali sono rinvenibili anche sul motore di ricerca più famoso del mondo, Google.

Google Trends, l’applicazione gratuita, fornita dal colosso di Mountain View, mostra tutte le ricerche effettuate dagli utenti globali e quelle di ogni singolo Stato del mondo. Per ogni area geografica, permette di visionare le ricerche in base alle parole, ai personaggi, agli eventi, alle parole chiave che iniziano con “perché…”, a quelle che cominciano con “come fare…”, alle mete delle vacanze, alle ricette e ai biglietti di spettacoli, attrazioni e attività varie.

In Italia (e perfettamente in linea con gli eventi più importanti che hanno riguardato il Mondo occidentale e la nostra Penisola) le parole in assoluto più ricercate sono Pokémon Go, Olimpiadi Rio 2016, Europei 2016, elezioni Usa, terremoto, Sanremo 2016, David Bowie, Donald Trump, Bud Spencer e Brexit.

Tra i personaggi più ricercati su Google svetta David Bowie, accanto al tormentone politico Donald Trump e al compianto Bud Spencer che chiudono il podio. Seguono poi vari personaggi dello sport, delle arti e dello spettacolo: Gonzalo Higuain, Ezio Bosso, Prince, Gabriel Garko, Virginia Raffaele, Alda Merini e Patty Pravo.

Negli eventi più ricercati su Google invece sono presenti le Olimpiadi di Rio 2016, gli Europei, le Elezioni USA, il terremoto nell’Italia centrale, Sanremo 2016, l’attentato di Nizza e quello di Bruxelles, Miss Italia e il referendum del 17/04.

Un curioso identikit dell’utente italiano medio viene fuori se si dà un’occhiata alle ricerche riguardanti i ‘perché’, i ‘cosa significa’ e i ‘come fare…’. L’anno scorso gli italiani sono stati “impegnati” a cercare perché si intasa il braciere, perché i gatti hanno paura dei cetrioli, perché il colpo di stato in Turchia, perché un neonato piange sempre e perché un uomo sposato tradisce. Tra i significati più ricercati ritroviamo: idolatria, ad maiora, Brexit, trust, scisma, taggare, vegano, petaloso, Gomorra e podolico.

Quali sono le attività pratiche che gli italiani cercano su Google? Ce lo dicono le parole chiave più ricercate sul motore di ricerca: “come fare il gelato al caffè in casa, un massaggio erotico, lo slime, i fiori di stoffa e un’assonometria”. Veramente curioso. E le curiosità culinarie dominano i pensieri degli internauti italiani se si guarda alle altre cinque parole chiave più ricercate: “come fare un trapasso moto, i passati di verdura, la pizza, uno spritz e un uovo sodo”.

Analizzando le parole chiave più ricercate nel campo delle “mete vacanze”, notiamo che buona parte degli italiani preferisce le bellezze nostrane. Dopo il primo posto di Corfù, seguono infatti Pantelleria, Lecce e Tropea. Non mancano le tappe più gettonate: Palma de Maiorca (al quinto posto), Praslin, Ksamil e Budua Montenegro. La classifica delle dieci parole chiave più ricercate su Google (mete vacanze), si conclude con un’altra meta italiana, Punta Grossa (Salento), e un’altra greca, Zante.

Francesco Averna

Condividi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *