Pallavolo B2, Pedara a quota 13 vittorie consecutive e secondo posto

fiamma-giuffrida.jpg

La Planet Strano Light Pedara fatica più del previsto e al termine di una vera e propria battaglia espugna Lamezia Terme al tie break. Al giro di boa, si è giocato infatti per la prima giornata di ritorno di Serie B2 femminile girone I, tredicesimo acuto consecutivo per la vicecapolista su 13 gare ma il distacco rispetto alla Fiamma Torrese (3-0 contro il Modica) ed alla vetta della classifica sale a 2 lunghezze.

La Cofer, affidata in settimana al neo tecnico argentino Sergio Meneghetti (dopo l’esonero di Celi) e terzultima della classe, ha venduto cara la pelle, passando anche in vantaggio dopo lo 0-1 iniziale. Secondo e terzo set da dimenticare dopo un avvio positivo.

Lo Re e Marino di banda, Loddo opposta, Ricchiuti al palleggio, Rapisarda e Bontorno centrali, Gueli libero. In campo poi Giuffrida per Loddo, Albano nel ruolo di centrale e Di Lorenzo per Marino. Una serie di cambi operati da Coach Francesco Andaloro per dare una sterzata al match che stava per complicarsi.

“Non abbiamo offerto una prestazione all’altezza del compito, purtroppo – confessa Andaloro -. Avessimo giocato come sappiamo, parleremmo di un’altra partita: il terzo set, perso con quasi 10 punti di distacco, si è rivelato l’emblema della nostra giornata. Faccio i complimenti a Fiamma Giuffrida (FOTO) che, da subentrata, ha offerto una straordinaria prestazione. C’è da constatare ancora una volta che per una squadra giovane i piani alti della classifica sono sentiti come una responsabilità, quella di fare risultato a tutti i costi. Lavoreremo per una maggiore serenità mentale”.

TABELLINO COFER LAMEZIA-PLANET STRANO LIGHT 2-3

COFER LAMEZIA: Piccione 16, Franco 3 , Spaccarotella (L), Ferraro 0, Rizzo 3, Costabile 15, Buonfiglio 15, Torcasio 18. Perri, Galea 1, Marra. Ne Fico, Ferraro. Allenatore: Meneghetti.

PLANET: Lo Re 21, Marino 10, Loddo 5, Rapisarda 6, Bontorno 6, Ricchiuti 4, Gueli (L) 1. Albano 3, Giuffrida 5, Di Lorenzo 0. Ne Leonardi. Allenatore Andaloro.

ARBITRI: Cupiello e Braile

SET: 19-25 25-23 25-14 19-25 13-15

Condividi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *