Museiscicli.it, un portale per promuovere la “Città più bella del mondo”

museiscicli.jpg

Il Natale è da poco trascorso e il nuovo anno, nella città amata da Vittorini e Pasolini, ha portato un’interessante novità: le festività di quest’anno, infatti, sono coincise con l’epifania del sito internet del Museo del Campanile di Scicli (www.museiscicli.it), un portale a sostegno di turisti e non, aggiornato con tutti gli eventi culturali, folcloristici, popolari, oltre a offrire informazioni utili città di Scicli, e non solo.

Un contenitore virtuale in cui verranno catalogati tutti i dati del museo, suddiviso in tre sedi (il campanile della Chiesa di Santa Maria La Nova, con i suoi cinque piani di sale espositive, la Chiesa di Santa Maria della Consolazione con le sale attigue e il campanile della Chiesa San Giovanni), spiegate le attività e fornite tutte le notizie relative agli eventi del museo. Con una costante apertura a tutte le realtà culturali, ospitando gratuitamente tutte le attività che verranno organizzate nella città più bella del mondo.

Il Museo del Campanile nasce a Scicli nel 2011 con l’intento di valorizzare il ricco patrimonio storico-artistico delle chiese di Santa Maria La Nova, Santa Maria della Consolazione e San Giovanni, aprendolo alla fruizione dei turisti di tutto il mondo, e permettendone una visita consapevole in grado di far conoscere la storia di questi luoghi simbolo della comunità cittadina.

Il Museo, con la sua articolazione diffusa ed attualmente gestito dalla cooperativa Triskele, formata da giovani esperti di storia e di arte, si prefigge di porsi in dialogo con le forme contemporanee dell’espressione artistica allo scopo di approfondire i nuovi linguaggi comunicativi del messaggio evangelico.

E, da oggi, la realtà del Museo del Campanile sbarca anche online, in maniera tale da essere fruibile proprio da tutti, da ogni parte del mondo, per rendere ancora più speciale e unica la vostra visita a Scicli!

Da oggi è possibile visitare il sito, in costante fase di divenire proprio come l’intera realtà museale, all’indirizzo www.museiscicli.it. Inoltre, è possibile seguire tutti gli aggiornamenti sulla pagina Facebook Musei Scicli.

Condividi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *