“Come Dio comanda”: ultimo spettacolo per i Mortal Pompat tra sacro, profano e liturgico

I-Mortal-Pompat.jpg

Ne sono cambiate di cose da quando sono nati 5 anni fa i Mortal Pompat, piccola compagnia teatrale amatoriale promossa da un gruppo di vivaci studenti. Nel frattempo qualcuno si è laureato in Filosofia, qualcun altro ha recentemente partecipato al Taormina Film Festival grazie a un film in cui ha recitato una parte, qualcuno suona magistralmente sempre più strumenti musicali e compone…

Insomma, i ragazzi sono cresciuti e adesso è arrivato il momento per un ultimo grande spettacolo con il quale i cinque si congedano dal pubblico come sodalizio. Il nome di questo estremo sforzo artistico la dice lunga: “Come Dio Comanda”.

Uno spettacolo comico-grottesco in tre atti in cui lo spettatore viene accompagnato in un percorso tortuoso attraverso la follia e la disperazione, come sindrome collettiva di una generazione con poche speranze all’orizzonte.

Una pièce per riflettere sul senso della sacralità e della “messa” in scena, con suggestioni che vanno da De Andrè a Ionesco. Da un’idea di Giovanni Padua e Giuseppe Ficili, testi di Sabrina Scanzani, scenografie a cura di Francesco Gugliotta e Alessio Marinero, musiche di Pietro Scardino in collaborazione con i Tiempu Persu. Dieci attori parlanti e un numero imprecisato di giovani comparse.

Uno spettacolo tra sacro e profano”, come spiega il protagonista Giovanni Alfieri. “Il teatro – aggiunge – ha una sua dimensione sacra, quasi liturgica. La nostra è una fatica artistica per far riflettere in modo diretto e profondo. Ci saranno dei risvolti che faranno sorridere lo spettatore partendo dal surrealismo”. “Punto focale dell’opera – precisa Giovanni Padua – è l’irrapresentabilità e l’incomunicabilità del sacro, dimensione che è invece da vivere così come la vivono, inconsapevolmente, I personaggi della storia”.

L’appuntamento è fissato per giorno 18 agosto alle ore 21.00 al Cineteatro Italia a Scicli. Il prezzo del biglietto è di 5 euro. Per prenotazioni o ulteriori informazioni è possibile chiamare i seguenti numeri: 3337778327 – 3294546291.

Condividi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *